vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Prarostino appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

AIB Prarostino

Nome Descrizione
Indirizzo Via Piani, 1
Telefono 0121.502066
Fax 0121.502066
EMail prarostino@corpoaibpiemonte.it
Presidente Bouchard Giorgio
La squadra antincendio di Prarostino nasce con lo spirito di operare nel campo dello spegnimento degli incendi boschivi, divenuti oramai all'ordine del giorno nel nostro territorio.


Passando gli anni l'operatività della squadra si é rivolta anche e soprattutto ad altre necessità di difesa del territorio quali gli interventi, fino ad ora effettuati in occasione di frane, eventi meteorologici eccezionali, organizzazione di "roide" per la sistemazione di frane e aree dismesse, nonché la collaborazione e l'intervento per ogni esigenza che il territorio o la popolazione necessiti.

Dopo vari cambiamenti strutturali attualmente la squadra opera sulla base di una convenzione con la Regione Piemonte, ai sensi della L.R. 16/94, ed alle dipendenze operative del Corpo Forestale dello Stato.

La squadra di Prarostino è inserita nell'area di base n° 26 che comprende la totalità dei comuni della Comunità montana pinerolese pedemontano.


Un pò di storia


1976 nasce in collaborazione con l'amministrazione comunale e la comunità montana Pinerolese pedemontano la prima squadra antincendi oschivi composta da circa una ventina di volontari.


1980-85 la squadra antincendio si organizza approvando e rendendo operativi i primi regolamenti di chiamata;intanto la squadra cresce a un numero di 33 volontari.


1985-90 sono gli anni dedicati alla riorganizzazione operativa della squadra per renderla più funzionale ed efficace negli interventi: le squadre diventano tre denominate S. BARTOLOMEO, COLLARETTO e ROCCO; viene migliorata l'attrezzatura in dotazione, sia a livello individuale che di squadra, con un significativo sforzo di autofinanziamento da parte dei componenti stessi.


1990 il 15 febbraio il fortissimo vento innesca un incendio che coinvolge tutto il territorio comunale con la distruzione di decine di abitazioni e infrastrutture.La squadra si prodiga, sia per le operazioni di spegnimento che per la ricostruzione cercando di creare le condizioni perchè questo disastro non accada mai più.


1990-94 grazie all'intervento del comune di Prarostino e ai finanziamenti regionali, tramite la comunità montana pinerolese pedemontano, si riesce a dare al nucleo maggiore operatività con l'arrivo di nuove attrezzature.


1994 la squadra entra a pieno titolo a far parte della neonata Associazione Regionale anti incendi boschivi del Piemonte.


2000 dopo la trasformazione da parte della regione in corpo AIB del Piemonte anche la nostra squadra entra a far parte della nuova struttura organizzativa che prevede, partendo dalla suddivisione dei soggetti inquadrati in AIB Volontari e AIB di supporto, le figure dei Capisquadra, dei Comandanti di Distaccamento, degli Ispettori Provinciali, dei Referenti Provinciali, degli Ispettori Regionali e dell'Ispettore Generale.


OGGI Attualmente la squadra è composta da 25 volontari effettivi più 6 con funzioni di supporto.

Allegati