Seguici su
Cerca

Richiesta di divorzio

Servizio Attivo
Il divorzio consensuale tra coniugi è un procedimento di giurisdizione volontaria che, a partire dall'11 dicembre 2014, è possibile ottenere anche in Comune, dichiarando consensualmente al Sindaco o all’Ufficiale di Stato Civile delegato l’intenzione di sciogliere il proprio vincolo matrimoniale (matrimonio civile) o di ottenerne la cessazione degli effetti civili (matrimonio religioso).


A chi è rivolto

I soggetti cui è destinato il procedimento, ovvero le persone che vi possono accedere, sono i coniugi che, di comune accordo, intendono divorziare e che si erano sposati a Prarostino oppure vi sono iscritti anagraficamente.

Descrizione

Il divorzio consensuale tra coniugi è un procedimento di giurisdizione volontaria che, a partire dall'11 dicembre 2014, è possibile ottenere anche in Comune, dichiarando consensualmente al Sindaco o all’Ufficiale di Stato Civile delegato l’intenzione di sciogliere il proprio vincolo matrimoniale (matrimonio civile) o di ottenerne la cessazione degli effetti civili (matrimonio religioso).

Come fare

Compilare la dichiarazione in allegato

Cosa serve

Le condizioni alle quali può essere chiesto il divorzio in Comune sono le seguenti: il divorzio deve essere consensuale devono essere passati almeno sei mesi dalla separazione legale ottenuta in qualsiasi Tribunale, Comune o con Convenzione di negoziazione assistita da avvocati i coniugi devono essersi sposati a Prarostino oppure almeno uno dei due deve esservi iscritto in anagrafe la coppia non deve avere figli minori, maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave (art. 3 Legge 104/1992) ovvero economicamente non autosufficienti l’atto può contenere l’accordo dei coniugi sull’eventuale assegno divorzile ma non può regolare trasferimenti patrimoniali (casa, beni mobili e denaro)

Cosa si ottiene

Richiesta di divorzio

Tempi e scadenze

Devono essere passati almeno sei mesi dalla separazione legale ottenuta in qualsiasi Tribunale, Comune o con Convenzione di negoziazione assistita da avvocati

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Condizioni di servizio

€ 16,00 di diritto fisso, di cui al punto 11-bis della tabella D) allegata alla legge 8.6.1962, n.604, per gli accordi di separazione consensuale, di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché modifica delle condizioni di separazione o di divorzio conclusi innanzi all’ufficiale di stato civile.

Documenti allegati

Dichiarazone volontà divorzio in comune (22,6 KB)
Dichiarazone volont divorzio in comune

Contatti

Contatti generali
Argomenti:Pagina aggiornata il 15/12/2023


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri